Cantare Facile è per chi ama cantare e per chi vuole imparare.

La risonanza è il fenomeno per cui le onde sonore vengono amplificate. È una caratteristica che riguarda i "risuonatori" e noi siamo dei risuonatori!
Come tutti gli strumenti acustici anche noi possediamo una cassa di risonanza: il nostro corpo.
Infatti le cavità toraciche e il cranio in particolare, sono la cassa di risonanza della nostra voce. Ogni suono trova la sua collocazione in una di queste aree e prende forma.
Poter sfruttare le risonanze rende il suono della nostra voce unico e ci permette di modificarne il colore a nostro piacimento

Le Lezioni del Corso

Le Aree di Risonanza

Petto, Maschera e testa sono le tre principali aree di risonanza della voce. Ad ognuna di queste aree corrispondono caratteristiche timbriche e di altezza del suono: le note gravi risuonano nel petto, le note medie nella maschera, le note acute in testa. È importante individuare la risonanza giusta per ogni suono perché questo ci consente di ottenere un suono di qualità e ci rende anche più facile poter cantare ogni nota sulle diverse altezze.

Individuare le Risonanze

Gli esercizi di questa lezione aiutano a riconoscere e capire le diverse sensazioni fisiche ed acustiche legate alle aree di risonanza. Le sensazioni vibratorie che si spostano da un punto all’altro e la qualità del suono che varia rendono semplice e naturale comprendere come le nostre risonanze agiscono sulla voce e come spontaneamente questo accada.

La Risonanza e Colore di Petto

La risonanza di petto o "colore di petto" è quella che conferisce corpo, calore e profondità alla voce. L’area di risonanza del petto è quella in cui spontaneamente risuonano le note più gravi della nostra estensione, ma la nostra voce può attingere ai diversi colori a disposizione anche se si sposta su toni più acuti, quindi è possibile rendere la voce più calda e corposa anche sulle note più acute aggiungendo alla risonanza in maschera o testa, un po’ di colore di petto.

Pratica sulla risonanza di petto

I seguenti esercizi sono ancora volti a prendere coscienza e consapevolezza della risonanza di petto e maschera e mirano a rendere naturale la collocazione della voce in questi punti, in modo da renderla corposa, calda e proiettata. La pratica e la sperimentazione sono fondamentali per "scoprire" la propria voce e tutte le sue sfumature.

Domande? Scrivici