Cantare Facile è per chi ama cantare e per chi vuole imparare.
Come rafforzare una voce fievole

Questa è la trascrizione del video Come rafforzare una voce fievole

Guarda il video

Per alcune persone, quando si inizia a cantare il problema vero non è tanto essere o meno intonati o raggiungere o meno certe note, quanto proprio il tipo di emissione, cioè avere una voce troppo debole, troppo fievole, anche quando si parla. Quando si parla, quando si canta e quando si usa la voce in generale, la voce dovrebbe essere robusta, dovrebbe essere vigorosa. Cosa intendo per vigorosa? Dovrebbe essere in grado di farsi udire anche a qualche metro di distanza senza però urlare.

Eppure per certe persone è quasi impossibile tirar fuori la voce. Da che cosa dipende? Beh sostanzialmente ancora una volta dipende da una cattiva emissione del suono, quindi da una cattiva gestione del fiato, della respirazione. Il primo passo è sempre quello di imparare la corretta respirazione: quella *costo-diaframmatica, quella che ti permette di prendere molta aria e di poterla gestire nel momento in cui si *emette il suono, quindi respirare di pancia. Per rafforzare una voce debole però ti dò anche dei consigli.

Una volta che avrai imparato a respirare, puoi fare questi esercizi, questi semplicissimi esercizi, e riuscire così a rafforzare la tua voce, a renderla più robusta e più sonora.

Il primo esercizio consiste nel prendere un bel respiro, quindi inspirare profondamente, trattenere il fiato per qualche secondo, e poi pronunciare la vocale "A"; partendo con un'emissione leggera e poi piano piano cercando di aumentare sempre di più il volume finché non si finisce il fiato emesso, in questo modo:

AAAA

AAAA

AAAA

Dopo aver ripetuto per alcune volte questo primo esercizio, inspira nuovamente, trattieni il fiato per qualche secondo, poi pronuncia nuovamente la vocale "A" cercando invece di mantenerla sempre allo stesso volume, cercando però di mantenerla a un volume diciamo medio: non troppo basso nè troppo alto.

Ecco un esempio:

AAAAAAAAAAA

Ora nuovamente inspira, trattieni il fiato per qualche secondo, ed emetti la vocale "A" variando il volume, senza staccare quindi il suono, mantenendo la "A" e partendo basso poi alto, basso, alto, basso, alto, fino a che non avrai esaurito il fiato, in questo modo:

AAAAAAAAAAA

Ora inspira, trattieni il fiato per alcuni secondi, ed emetti un suono secco, quindi una "A" secca più forte che riesci, ricordandoti sempre di prestare attenzione alla respirazione, quindi mantenendo una volta che hai preso fiato, il diaframma abbassato, in questo modo:

A

A

A

Ora fai la stessa cosa, emettendo però una "A" piano.

Quindi inspiri, trattieni per qualche secondo, ed emetti questa "A" in questo modo:

A

A

A

Inspiri nuovamente:

A

A

A

Infine alterna l'emissione debole all'emissione forte in un'unica presa di fiato, quindi in un'unica inspirazione, più o meno in questo modo:

A

A

A

Questi esercizi puoi farli più volte al giorno, ma devi farli ripetutamente per diversi giorni.

Ti garantisco che già dopo pochissimo tempo noterai un forte miglioramento nella qualità sonora della tua voce, che diventerà molto presto appunto più forte, più sonora, più energica.

Domande? Scrivici