Cantare Facile è per chi ama cantare e per chi vuole imparare.
Cosa un Cantante Non Dovrebbe Fare

Questa è la trascrizione del video Cosa un Cantante Non Dovrebbe Fare

Guarda il video

Normalmente può capitare che ci siano alcuni giorni, questo per tutti, in cui abbiamo meno controllo sulla nostra voce. E' un fatto assolutamente normale, può dipendere da diversi fattori: fattori legati allo stress, legati alla stanchezza fisica e mentale. Nelle donne legati magari al proprio ciclo perché anche il fatto ormonale può influire sul controllo della propria voce. Quindi non preoccupatevi se un giorno vi svegliate, provate a cantare e vi rendete conto che la vostra voce non è così controllata come di solito.

In realtà poi dovremo, studiando, arrivare a un livello tale da poter essere in grado con la tecnica di superare questi limiti temporanei e quindi essere comunque sempre eccellenti. Ci sono poi una serie di cose che un cantante dovrebbe evitare prima di una performance canora, e sono queste: evitate alcuni alimenti, ossia succo d'arancia, succo di limone e drink, bevande a base di caffeina e teina, perché possono influenzare la lubrificazione della vostra gola. Così come il latte e i suoi derivati.

Evitate di bere latte, di mangiare latticini, di mangiare panna, di bere e caffè prima di cantare, perché queste sostanze creano una specie di pellicola sulla gola, inibendo così la corretta lubrificazione delle corde vocali.

Cercate di evitare se possibile che vengano utilizzate macchine per produrre il cosiddetto fumo artificiale sul palco, il ghiaccio secco insomma, perché nel momento in cui si va a cantare e si inala, si inspira per cantare questa sostanza, potreste, anzi quasi sicuramente, andrete a tossire, a sentire l'esigenza di fermarvi. Naturalmente in molti casi non è possibile limitare l'uso di questi effetti da parte dei locali, dei gestori dei locali e di chi si occupa della parte tecnica.

In ogni modo se sul palco avete una macchina che produce del ghiaccio secco, che produce il fumo, cercate nel momento in cui vi esibite, quando dovete inspirare, di trovare uno spazio in cui l'aria sia invece limpida, sia pulita e non dobbiate inspirare il ghiaccio secco. Evitate di mangiare pesante o comunque di mangiare vicino alla performance canora.

Ciò vuol dire, non è che dovete restare a digiuno veramente, però cercate di mangiare quantomeno due ore prima dell'esibizione e mangiare leggero naturalmente. Questo perché quando noi cantiamo il nostro cervello deve essere concentrato sulla *meccanica del canto. Se siamo in *fase digestiva il cervello sarà impegnato anche nella digestione, il nostro corpo sarà impegnato in quello, per cui troveremo molta più difficoltà nel riuscire a concentrarci e nel riuscire a gestire la nostra voce.

Senza considerare poi tutti quei problemi che subentrano durante la digestione e che sicuramente durante il canto non favoriscono il giusto e corretto funzionamento di tutte le meccaniche, soprattutto respiratorie, quindi soprattutto legate alla respirazione addominale.

Cercate di evitare i locali fumosi. Fortunatamente oggi la legge contro il fumo vieta di fumare nei locali anche dove si fa musica dal vivo, per cui questo problema in linea di massima non si pone più. In ogni modo cercate di evitare i locali fumosi, sempre. Evitate di prendere l'aspirina, perché se avete una qualche piccola lacerazione in gola dovuta a un qualsiasi motivo che può essere anche un'influenza, questo può provocare delle piccole emorragie, e quindi evitate prima di cantare di usare l'aspirina.

Evitate di parlare troppo forte, un volume troppo forte, ed evitate di urlare, perché questo può stressare la vostra voce. Quindi potete trovarvi a sera nel momento in cui dovete esibirvi già con la voce bassa perché avete urlato, avete parlato troppo forte durante il giorno. Questa è una regola che dovreste cercare di mantenere nella quotidianità, quindi sempre.

Cercare di parlare non dico piano e sottovoce, ma con un tono di voce assolutamente tranquillo e assolutamente poco sforzato. Evitate di tossire e di schiarire la voce. Piuttosto deglutite o bevete dell'acqua, perché questo irrita la vostra gola e irrita le vostre corde vocali. Evitate di bere alcool, perché per quanto un piccolo drink anche alcolico possa aiutarvi a rilassarvi, dall'altra parte irrita moltissimo le corde vocali e quindi provoca poi la perdita di controllo sulla voce.

Assolutamente evitare le bevande alcoliche, per quanto poi alcuni sostengano che l'alcool scaldi la voce. Forse ve l'ho già detto, ma l'alcool in realtà fa cadere le inibizioni più che altro, aiuta appunto a rilassarsi in senso psicologico, ma non aiuta assolutamente in senso fisico il vostro canto. Evitate di cantare fuori dalla vostra tonalità. Questo è un lavoro che dovete fare a priori naturalmente, e quindi prima della performance.

Non cercate di mettervi nella condizione di cantare canzoni che non sono nel vostro range, nella vostra tonalità. La vostra voce è unica e lo sappiamo, ed è fatta per cantare in un range di certe note. Il fatto di sforzarvi di cantare oltre il vostro range può provocare gravi danni. Se siete malati, se avete l'influenza, se avete mal di gola, non cercate di sforzare la voce. Assoluto riposo è la regola principale.

Bevete moltissimo, questo dovete farlo sempre, ma ancora di più quando non state bene dovete mantenere sempre la giusta lubrificazione della gola e delle corde vocali.

Domande? Scrivici