Cantare Facile è per chi ama cantare e per chi vuole imparare.
Aretha Franklin - Respect

Questa è la trascrizione del video Aretha Franklin - Respect

Guarda il video

Lei è la regina del soul, considerata forse la più grande cantante di tutti i tempi. Sto parlando di Aretha Franklin e vorrei parlare in particolare della sua canzone Respect. Una canzone che l'ha resa famosissima, in realtà non scritta da lei, ma scritta e incisa originariamente da *Otis Redding. Un paio d'anni dopo però venne affidata proprio alla voce *R'n'B di Aretha Franklin, e lì spiccò il volo, divenne famosissima,e così anche naturalmente Aretha Franklin.

Questa canzone è stata anche un vero e proprio manifesto in quell'epoca. Diventò appunto la colonna sonora del movimento femminista, perché nel testo si parlava di una donna forte, di una donna determinata, che sapeva quello che voleva, che sapeva che doveva esigere rispetto. Per questa ragione divenne appunto un tema musicale così forte, proprio per quelle che erano le convinzioni e le battaglie dell'epoca.

La canzone è una canzone molto bella ovviamente, musicalmente anche molto diversa rispetto alla versione di Otis Redding; molto più ritmica nella versione di Aretha Franklin, con le risposte dei cori, cosa che non c'era appunto nella versione originale, e quindi con queste botte e risposte tra la cantante originale, la cantante solista, quindi appunto Aretha, e le sue coriste.

Il brano ovviamente è un brano perfetto e perfettamente calzante sulla sua voce; una voce potentissima, che riesce a spaziare veramente su note incredibili, sia nei toni più gravi, sia nei toni più acuti. Aretha Franklin ha una formazione *gospel, perché lei è figlia di un Pastore del suo paese, e iniziò proprio cantando nel *coro della sua Chiesa. E immediatamente, naturalmente emerse questo grandissimo talento; infatti giovanissima, aveva circa 18 anni quando fu ingaggiata dalla sua casa discografica e quando firmò quindi il suo primo contratto discografico.

Aretha Franklin è realmente colei che ha poi influenzato praticamente tutte le cantanti *R'n'B* e non solo, pop e rock, di tutti gli anni avvenire. Quindi praticamente ogni nuova cantante, ogni stella venuta dopo di lei si è ispirata a quello che era il suo modo di cantare.

Ho già parlato di Whitney Houston: ecco lei, Whitney Houston, è stata poi quella che ha ripreso un po' il concetto del canto gospel, di quel tipo di stile nella nostra epoca, quindi in un'epoca più recente; sicuramente appunto ispirandosi fortemente ad Aretha Franklin, che tra l'altro è sua zia. Per cui insomma, è evidentemente un passaggio di testimone in qualche modo. Aretha Franklin è appunto considerata la regina del soul, una delle voci più belle di tutti i tempi insomma, per questa sua grandissima *capacità comunicativa*.

E oltre per questa sua enorme capacità ovviamente vocale. Non si può parlare di una vera e propria tecnica vocale, anche perché all'epoca, al di là di quella che era la tecnica classica, in realtà fino a non molti anni fa, l'unico tipo di scuola e di tecnica che si conoscesse o che si praticasse, era quella del Bel canto. Quindi era quella operistica.

Tutti gli altri artisti che in realtà cantavano altri *generi, o comunque muovevano i loro passi in altre direzioni, erano generalmente *cresciuti e nati in contesti musicali molto forti. **Nel caso di *Aretha* proprio nell'ambito del coro, del coro gospel. C'è una grandissima tradizione in questo senso in America, che alla fine va a formare proprio una certa tipologia di canto, di modo di cantare: appassionata, a tratti molto dolce, in altri momenti eccezionalmente forte e potente.

Vocalmente lei è sempre riuscita a far calare perfettamente il proprio ascoltatore in quello che stava cantando, e comunicare in maniera incredibilmente naturale ed efficace ogni *emozione* e ogni concetto espresso nelle sue canzoni. La sua discografia è ampissima. Io ho scelto di parlare di Respect perché è una delle sue canzoni più famose ovviamente, uno dei suoi cavalli di battaglia, ripresa e riascoltata in tantissime versioni successivamente. Ma resta, sicuramente, la sua versione quella più famosa e probabilmente anche la più bella.

Domande? Scrivici