Cantare Facile è per chi ama cantare e per chi vuole imparare.
Mariah Carey - Vision of Love

Questa è la trascrizione del video Mariah Carey - Vision of Love

Guarda il video

E' stata definita la voce più bella del mondo, questo negli anni '90 quando esordì, e si tratta di Mariah Carey. E oggi voglio parlare di "Vision of love". "Vision of love" è il primo singolo che ha lanciato Mariah Carey nel panorama musicale. E' una ballad, una ballad orchestrale, molto piacevole, una bella canzone fondamentalmente, in cui Mariah Carey tira fuori, sfodera veramente tutte le sue carte.

Perché Mariah Carey, appunto la voce più bella del mondo, ha una voce effettivamente, e lo dico naturalmente in maniera ironica, con delle virgolette, ma mostruosa. Mariah Carey ha cinque ottave di *estensione*, che è una cosa effettivamente impressionante.

E appunto in questo brano "Vision of love", lei praticamente le copre quasi tutte, perché parte probabilmente dalla nota più bassa che riesce a prendere, fino ad arrivare al registro fischiato, che è quello che l'ha resa poi famosa, questi fischi, questi acuti, chiamiamoli così, ma proprio registro fischiato si chiama, che non tutti sono in grado di fare. E' qualche cosa che o si ha o non si ha; è fisiologico, quindi lei li ha. E ce l'ha questo registro, lo usa anche con particolare capacità.

Il brano quindi è sicuramente complicatissimo da cantare, perché oltre all'ampissima estensione, è anche arricchito e infarcito di una serie di abbellimenti e di corsette vocali, di gruppi di note, quant'altro, sicuramente impegnativi, che richiedono una grande *agilità vocale, una grande destrezza. *Mariah Carey ha un grande pregio, oltre questa voce appunto estesissima e di grande *controllo* tra l'altro; ha il pregio di essere, di avere un grande senso della musica e dell'*armonia*.

Lei tra l'altro arrangia le sue canzoni in studio, quindi lei ha buona voce nella realizzazione proprio strumentale delle sue canzoni. E poi ha un'ottima *capacità espressiva, che non traspare sempre sotto l'aspetto scenico, nel senso che alcuni l'hanno tacciata ogni tanto di sembrare un po' statica e un po' poco comunicativa sotto l'aspetto visivo. Certamente sotto l'aspetto vocale* però non si percepisce nessun tipo di sensazione di questo genere.

E' assolutamente comunicativa, ha una grande gamma di colori, una grande gamma di capacità e di finezze espressive. Mariah Carey è appunto un soprano. Lei si definisce un contralto, però è un soprano evidentemente per il range vocale che copre. E ha imparato a cantare in realtà grazie alla mamma, che era una cantante lirica. Quindi ha evidentemente senz'altro un'impostazione lirica, Mariah Carey. Lei sostiene però di essere un contralto e di avere questo registro fischiato perché ha un piccolo nodulo sulle *corde vocali*. Questo è quello che lei appunto afferma.

E per quanto un nodulo su una corda vocale non sia una bella cosa, e sia un qualche cosa che un cantante rifugge in genere, ha imparato pare a sfruttare questa malformazione diciamo, che non è qualcosa che è subentrato successivamente. Già c'era insomma, è nata così, con questo piccolo nodulino, e ha imparato appunto a sfruttarlo in questo modo, riuscendo ad aggiungere il registro fischiato alla sua voce. Mariah Carey come dicevo ha una voce mostruosa. Questo lo sottolineo.

Per quale ragione? Perché da chè lei è entrata nel mondo della musica, quindi è diventata così famosa, quasi automaticamente tutte le ragazze che decidevano di imparare a cantare, decidevano o volevano diventare come lei. Avevano come obiettivo raggiungere quell'estensione, raggiungere quelle note. Mariah Carey è un caso raro, quindi è una di quelle cantanti che ha una dote naturale enorme e per quanto si possa studiare, difficilmente si riuscirà ad avere quel tipo di estensione.

Quindi questo per dire semplicemente che Mariah Carey va sicuramente ascoltata, studiata, analizzata, capita, apprezzata; però insomma se non si riescono a pigliare i sovracuti e i fischiati di Mariah Carey, non è il caso di sconfortarsi.

Domande? Scrivici